Il Geoportale Nazionale per l’Archeologia e le sue ricadute sulla gestione dei dati territoriali del patrimonio archeologico italiano

Paestum, XXII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, stand MiBACT, Centro espositivo Savoy Hotel

16 novembre 2019 - Incontri

logo-banner-BMTA-2019zoom
logo-banner-BMTA-2019

Sabato 16 novembre 2019, in occasione della XXII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, l’ICA presenterà le attività connesse alla pubblicazione del Geoportale Nazionale per l’Archeologia, promosso dall’ICA attraverso un accordo di collaborazione con l’ICCU e con il PIN-VAST LAB di Prato e finalizzato alla realizzazione di una piattaforma digitale che si configuri come punto unico di accesso e di interscambio, in formato open, per l’archiviazione, la ricerca e la conoscenza dei dati relativi all’archeologia italiana.

In particolare, sarà presentato il template GIS che l’ICA sta sperimentando, in collaborazione con il Servizio II della Direzione Generale ABAP e l'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, per la raccolta dei dati dell’archeologia preventiva e che poi sarà esteso alle altre tipologie di interventi di tutela condotti sul territorio (scavi in assistenza, interventi d’emergenza e rinvenimenti fortuiti, scavi programmati).

L’incontro si svolgerà dalle ore 10.30 alle ore 11.30 presso lo stand istituzionale del MiBACT - Centro Espositivo Savoy Hotel - Via Poseidonia, 41 Paestum Capaccio (SA).

Maggiori informazioni sul progetto del Geoportale a questo link.

Per maggiori informazioni sulla XXII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologicohttps://www.borsaturismoarcheologico.it/